A rendere prezioso il pacco gara della Granfondo Valli d’Oltrepò Passione Infinita by Rodman , una bottiglia di prelibato L’Altro, vino biologico prodotto dall’Azienda Agricola Bisio Devis. Un buon bicchiere da condividere con gli amici proprio come la partecipazione alla manifestazione che si tiene a Salice Terme domenica 13 maggio.

Montalto Pavese (Pavia) – In ogni bottiglia è racchiusa l’essenza di una viticultura sostenibile in ogni sua espressione: ambientale, produttiva e sociale. E ogni acino di uva prodotta, da vita ad una storia unica. Come quella dell’ Azienda Agricola Bisio Devis , la storia della famiglia Bisio, che da tre generazioni produce buon vino nelle verdi e ridenti colline dell’Oltrepò Pavese, famose e conosciute per la loro vocazione vitivinicola.

“La sostenibilità è da tempo un argomento al centro di dibattiti e discussioni, in quanto riconosciuto in termini generali come un principio cardine del modello di sviluppo degli anni a venire, il quale, facendo ricorso ad una sintesi molto semplificata, dovrà essere in grado di non consumare le risorse inesauribili e necessarie al suo stesso sostentamento. Noi abbiamo fatto di più – sottolinea Devis Bisio che rappresenta la terza generazione della famiglia, dopo suo nonno Enrico e suo padre Ernesto – scegliendo di seguire i principi dell’agricoltura biologica nella coltivazione dei nove ettari di vigna e produrre Pinot Nero, Pinot Grigio, Moscato, Riesling, Barbera e Bonarda.

È un vino naturale senza aggiunte o manipolazioni, è il frutto della sola fermentazione del succo d’uva, senza l’aggiunta di nessun additivo. L’utilizzo dei pesticidi chimici è assolutamente bandito. È un prodotto seguito in tutte le fasi, dalla lavorazione del chicco d’uva al prodotto finito.

La nostra è una scelta ecologica, ecosostenibile, effettuata nel rispetto dell’uomo e della sua salute. Imbottigliamo i nostri vini in vetro scuro realizzato con il 50% di vetro riciclato, così come i cartoni, capsule in allumino riciclabili, tappi in sughero che vengono riutilizzati per farne dei pannelli di sughero e isolamento termico nell’edilizia industriale, utilizzo della centrale refrigerante soprattutto nelle ore notturne per un minor utilizzo di energia elettrica”.

– All’interno del pacco gara i partecipanti alla Granfondo Valli d’Oltrepò troveranno una bottiglia del vostro vino biologico

“Si. Troveranno una bottiglia di L’Altro, un vino biologico prodotto con sole uve Pinot Grigio vendemmia del 2017, dal colore giallo limpido e sapore morbido, corposo e strutturato. Il suo profumo bouquet fine ed elegante con sentori di fiori e frutta matura e i 13 gradi lo rendono ideale per accompagnare a carni bianche, contorni di verdure, pesce e risotti. Un ottimo vino da gustare insieme agli amici, proprio come la partecipazione alla Granfondo Valli d’Oltrepò”.

– Come si riconosce un vino biologico da uno naturale?

“Il vino biologico non ha una immediata riconoscibilità soprattutto se non si consulta la bottiglia del prodotto, nella cui etichetta deve essere ben visibile la foglia verde che indica il disciplinare con cui è prodotto il vino. Per riassumere possiamo dire che un buon vino biologico, non lo riconosci dal sapore, ma dalla genuinità del prodotto”.

– Quali sono gli altri prodotti della vostra azienda?

“Produciamo vini rossi come Bonarda dell’Oltrepò Pavese DOC Frizzante, Barbera, Croatina I.G.T Amabile frizzante, Cardinal e i bianchi Zirlo, spumanti Pinot Brut metodo classico , Grappa Sabrina una grappa piacevolmente morbida all’ingresso, equilibrata, che evidenza una personalità intensa”

Abbonamento circuito Coppa Piemonte 2018

Costo dell’abbonamento alle GF: Il costo dell’abbonamento è di 140 euro per 4 prove.

Le restanti quattro prove del circuito Coppa Piemonte 2018:

13 Maggio 2018 a Salice Terme (PV): “Granfondo Valli d’Oltrepò”;
27 Maggio 2018 a Mondovì (CN): ”Giro delle Valli Monregalesi”;
24 Giugno 2018 a Courmayeur (AO): “Granfondo LaMontblanc “La Granfondo sul tetto d’Europa”;
22 Luglio 2018 a Sestriere (TO): ”Granfondo Sestriere “Colle delle Finestre”

"Coppa Piemonte 2018"

35

Salice Terme – Storia, natura, cultura. Quando si parla della Granfondo Valli d’Oltrepò Passione Infinita, non ci si limita a parlare di una manifestazione ciclistica, ma si entra in un pianeta fatto di storia, cultura e ospitalità. La Granfondo Valli d’Oltrepò by Rodman è infatti l’unione perfetta tra la vocazione naturale del territorio, caratterizzato dalla presenza di numerosi castelli di epoca medievale costruiti sui dolci rilievi collinari coltivati a vite e la passione dei ciclisti.

PARTENZAGranfondo Valli d’Oltrepò by Rodman: partenza posticipata alle ore 10

Godiasco Salice Terme (Pavia) – Sport e relax di qualità per tutti, appassionante e salutare, in un paese che ha fatto dell’accoglienza la sua ispirazione e vocazione. Tutto questo è la Granfondo Valli d’Oltrepò by Rodman Passione Infinita 2018
La terza prova del circuito Coppa Piemonte, che si svolgerà domenica 13 maggio, sarà valida quale prova unica del Campionato CSAIn Giro delle Regioni Nord Italia Fondo, un challenge che premia ciclisti tesserati dall’EPS CSAIn Ciclismo. Infatti al ciclista tesserato dall’ente che avrà pedalato sul percorso granfondo e avrà conquistato il miglior piazzamento nelle diverse categorie in cui è suddiviso il movimento amatoriale, verrà consegnata la maglia celebrativa dell’evento.
Un primo confronto che vedrà protagoniste alcune delle più importanti associazioni come Rodman Azimut Squadra Corse, Brontolo Bike, Jolly Europrestige (aderenti a CSAIn) i cui tesserati avranno l’opportunità di confrontarsi per la conquista dell’ambito titolo.
Intanto il comitato organizzatore dell’evento guidato da Matteo Gatti e sostenuto dai dirigenti del Pedale Godiaschese, ha deciso di posticipare alle ore 10,00 l’orario di partenza della granfondo, al fine di agevolare coloro che soltanto domenica mattina raggiungeranno Salice Terme.
Le iscrizioni si effettuano a questo link. Coloro che effettueranno iscrizioni cumulative riceveranno in omaggio una iscrizione ogni otto. Versando le quote di adesione di otto ciclisti, ne potranno iscrivere nove.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 35,00 dal 20 novembre 2017 al 31 marzo 2018
€ 40,00 dal 1 aprile al 10 maggio 2018
€ 45,00 sabato 12 e domenica 13 maggio 2018
Per gli atleti disabili l’iscrizione è gratuita

Logo passione infinita 2018Salice Terme – Passione, innovazione, audacia. Attraverso questi valori alimentiamo la nostra motivazione e raccogliamo nuove sfide da vincere nella città delle cure termali e del benessere. Questo lo slogan del rinnovato comitato organizzatore della Granfondo Valli d’Oltrepò Passione Infinita, terza prova del circuito Coppa Piemonte 2018, che si svolgerà domenica 13 maggio. “Abbiamo scelto di anticipare la data di svolgimento della manifestazione, rispetto allo scorso anno – afferma Matteo Gatti – per evitare l’opprimente calura delle ultime edizioni. Motivazione e nuove sfide sono i valori che ci sosterranno nell’organizzazione dell’undicesima edizione della nostra granfondo grazie anche all’ingresso, nel comitato organizzatore, di alcuni dirigenti e tesserati del Pedale Godiaschese, ciclisti appassionati che già organizzano diverse manifestazioni e ci permetteranno di definire ruoli e compiti della struttura organizzativa”.
In occasione della cerimonia di premiazione del circuito Coppa Piemonte (domenica 19 novembre al Jet Hotel di Caselle Torinese) saranno presentate alcune delle novità che riguarderanno i due percorsi di gara e l’organizzazione di alcuni eventi che coinvolgeranno ciclisti e familiari.
Le iscrizioni saranno aperte lunedì 20 novembre: “premieremo con sconti particolari i gruppi numerosi che si iscrivono alla nostra manifestazione – continua Gatti – proponendo anche pernottamenti a prezzi agevolati e l’opportunità di usufruire delle rinomate terme cittadine”.
Granfondo Valli d’Oltrepò Passione Infinita …. e contagiosa